Home
freni

Ce ne sono di vari tipi, anche se oramai tutti a disco. Considerando solo la meccanica si possono individuare quelli classici da 2 a 6 pistoncini; oppure i radiali caratterizzati da una maggiore efficienza. Se si considera la gestione dell'impianto allora bisogna menzionare la frenata separata dei dischi anteriori da quello posteriore, la frenata integrale ed infine la frenata assistita da ABS. Il primo tipo viene utilizzato sulle moto sportive o da pista, o comunque su quelle dove e' necessario tenere separati gli azionamenti dei freni; il secondo o il terzo tipo vengono montati sulle moto a vocazione prettamente turistica, senza rinunciare a velleita' sportive, in paricolare nel caso dell' ABS quando questo e' disinseribile. Un impianto frenante che riesce a fermare una moto lanciata a 100 km/h  in meno di 36 mt. e' ottimo; in meno di 38 mt puo' essere considerato buono; in meno di 40 e' sufficiente; oltre 40 mt.........i casi sono 2: o migliorate i freni  oppure cambiate moto.

[Home] [moto] [liceo scientifico T. Monticelli] [prodotti tipici] [locali tipici e non] [localita'] [itinerari] [gite e raduni] [link]